Ciao a tutti mi chiamo Alessia e a parere dei miei seduttori sono una splendida creatura.

schiavaSolitamente non sono vanesia nel parlare di me, tuttavia lo scrivere un annuncio in segretezza allenta i freni inibitori e ci fa essere più spinti.

Ad onor del vero non mi reputo timida, in quanto faccio sempre ciò che il mio istinto mi suggerisce.

Ho sempre assecondato le mie passioni e ne vado fiera.

Quale è la mia passione? Abbastanza scontata come domanda! Tuttavia cercherò di fornire una risposta brillante: io sono una schiava.
Si avete letto bene sono una schiava, non c’è bisogno di mettere gli occhiali. Essere posseduta con veemenza è la mia grande passione.

Il solo pensare a ciò, mentre scrivo, mi fa eccitare da morire; sono talmente eccitata che quasi non mi trattengo tuttavia muoio dalla voglia di continuare a scrivere.
Essendo una dolce fanciulla con i suoi 27 anni portati da lolita non mi mancano occasioni per quei mordi e fuggi fatti di sesso e sculacciate.

Purtroppo i maschi, quelli veri intendo! Sono sempre più pochi e non sanno come trattare una schiavetta viziosa e perversa come me. Questo è il vero motivo per cui mi rivolgo alla comunità on line.

Cerco un vero maschio che al primo incontro, in macchina, mi prenda la testa e me la sbatti sul suo poderoso membro (preferibilmente depilato) costringendomi a leccarlo come una cagnolina da punire.

Cerco un vero stallone che non debba chiedere come un molliccio se può deflorarmi col suo membro le natiche. Lo devi fare e basta senza chiederlo.
In questo momento mi immagino inginocchiata davanti al tuo scettro che utilizzi per percuotermi ovunque. Mi scudisci come una serva e mi obblighi a massaggiare con la lingua ogni poro del tuo scroto.

Voglio essere costretta a lavarti tutte le parti intime con la mia saliva a colpi di lingua.

Voglio che mi prendi con decisione e fermezza e mi spingi la faccia sul tuo ano costringendomi a lucidarlo come un diamante. Io sono questa e non posso cambiare, amo essere travolta dalla passione e godere nell’essere dominata.

Non mi spiacerebbe affatto essere travolta da un duetto di maschietti che non osano chiedere ma prendono e basta.

Si vi voglio in tanti e tutti pronti a sculacciarmi e a donarmi il vostro seme ovunque lo gradiate. Costringetemi a bere tutto e a leccare tutto sono nata per questo.
Penso che le parole siano sufficienti ed esaustive, adesso passiamo ai fatti. Fatevi sentire vi aspetto tutti.