Sono una bella donna single, che ha tantissima voglia di passare il suo tempo giocando con un giovane maschio da…ammaestrare.

stupenda-38-anniNon mi interessano gli uomini esperti, e che a letto si considerano super uomini, voglio solamente incontrare un giovane alle prime armi che abbia voglia, sotto la mia guida, di imparare l’arte di amare, e soprattutto di far godere alla perfezione un corpo femminile.

Non tanto avanti con gli anni, le mie trentotto primavere mi hanno dato la possibilità di capire come a volte gli uomini, siano solamente dei grandi sbruffoni.

La mia vita è sempre stata improntata alla ricerca del piacere, non solo personale ma anche sessuale, il fatto che io abiti sola già da molti anni, unito alla mia attività lavorativa che mi fornisce una buona gratificazione economica, hanno fatto si che nel passato molti sono stati gli uomini che si sono occupati del mio bel corpo voglioso.

Molti di essi si presentavano come amatori eccezionali, decantando fuori dal letto le loro imprese amatorie in maniera plateale, la “conoscenza intima” avuta con alcuni di loro mi hanno lasciato totalmente delusa.

Cerco per questo un ragazzo che ancorché maggiorenne, non abbia tra le lenzuola molta esperienza, ancora meglio se egli non ne abbia nessuna.

Fisicamente sono quella che si dice una donna intrigante, non certo una top model ma sicuramente non brutta, un seno perfetto che forse è la parte migliore del mio corpo, un visino leggermente irregolare che però presenta una bocca perfetta, capelli lunghi nero corvino, non tanto alta per i canoni attuali, misuro infatti 1.68, ma con una mente aperta, e sempre pronta a esplorare ogni variante possibile, almeno tra le lenzuola.

Cerco per questo un giovane toy, per me deve essere un vero e proprio giocattolo sessuale, da chiamare, convocare e perché no usare a mio totale piacimento.

Lo potrei volere nelle calde notti estive per farle passare più velocemente, o anche nelle fredde domeniche invernali per farle diventare roventi.

Voglio che abbia la consapevolezza che deve eseguire solamente i miei ordini, deve leccare quando richiesto ma essere sempre pronto a scoparmi, deve godere a mio comando e non quando lui lo desidera, come parimenti deve assumere ogni posizione che io preferisco, ma soprattutto deve essere resistente, molto resistente.

Spesso starà supino, mi piace particolarmente quando sono io ad impalarmi, su una bella verga turgida e desiderosa di sesso, la posizione è quella che mi fornisce la possibilità di godere appieno di ogni centimetro del bigolo di carne maschile, mi eccito solo a pensare come il mio corpo, e soprattutto la mia piccola fessura, si plasma per accoglierlo tutto all’interno di essa.

Se sarà bravo il suo piacere sarà assicurato, un godimento che non disdegno di dare con quella bellissima bocca, che spesso attira gli sguardi lascivi degli uomini.