matura-grassaMi chiamo Carmen e sono una matura tutto fuoco. Ho passato i quarantacinque anni ma, nonostante l’età e il mio fisico appesantito, ho ancora tanta voglia di fare sesso in modo continuo. Il mio essere grassa, non deve essere un limite per nessuno e, dopo il mio divorzio, ho sviluppato ancor di più il desiderio di provare piacere attraverso il sesso.
Sono alla ricerca di una giovane coppia che voglia sperimentare, con una donna matura e grassa ma interessante e piena di risorse, un nuovo modo di fare sesso senza alcun limite.
Provando piacere e regalandone, sono stata utile soprattutto per ‘addestrare’ ai giochi che solo un trio può fare, molte coppie inesperte che hanno sfruttato la mia voglia e la mia esperienza per iniziarsi a nuovi scenari.
Il mio essere anche bisex mi consente di dedicarmi con preziosa attenzione alla femmina della coppia giovane che potrà essere soddisfatta in ogni senso mai presentando limiti e inibizioni ma solo stimolanti gesti dove emerge una totale complicità fisica.
Amo fare sesso con una donna mentre l’uomo può dedicarsi a lei oppure a me alternando i corpi con cui giocare.

Molte ragazze provano piacere nel vedere il proprio uomo penetrare una estranea alla quale tutto è concesso dare e prendere e, mentre assistono a questa scena, trovano così stimolante sfruttare il loro desiderio di guardare che non possono fare a meno di masturbarsi o di avvicinare il loro pube all’altezza della mia bocca per sentirsi esplorate completamente.
Amo anche condividere il succo del piacere con la sua donna, con la quale apprezzo lo scambio di baci che avviene dopo aver riempito la bocca di quel caldo liquido che è la testimonianza di un piacere estatico.
I piaceri sono infiniti come infinita è l’immaginazione che aleggia nella testa di una donna divorziata che sta attraversando la sua maturità e che vuol essere uno strumento per coppie alle prime esperienze.
matura-sexy-formosaVi accorgerete di quanto comodi potrete stare facendo del sesso con me; il mio corpo abbondante ma pieno di curve si rivelerà un mezzo inatteso per agguantare un piacere sconosciuto prima e per vivere la vostra libido oltre alla soglia alle quale siete abituati.
Posso pensarmi come una docile istruttrice che, senza alcuna controindicazione, si offre come tutor ma anche cavia, per sviluppare il senso del piacere del sesso con coppie desiderose di vivere nuove eccitanti esperienze che aiutano il menage a restare vivo e non correre il rischio di vederlo inaridito.
L’ultima esperienza vissuta non molto tempo fa ha visto come protagonisti una coppia dove la giovane moglie aveva molte inibizioni nel fare sesso che limitava ad una semplificata operazione meccanica. Il marito, scontento, le aveva imposto un ultimatum per il quale era stata costretta ad accettare una sorta di shock mentale e, per questa ragione, ero stata contattata.
Vennero a casa mia e vidi subito una bella ragazza con delle tette incantevoli e un culo ben modellato. Lui era un classico giovane uomo che teneva alla sua immagine: elegante, palestrato e – me ne sarei accorta dopo- decisamente superdotato.

Dopo i classici preliminari del rito del caffè –rompighiaccio siamo finiti nel letto matrimoniale dove io, ancora vestita, impartivo alla donna degli ordini. Lei era ritrosa nel fare determinate cose come quella di succhiare la grande verga del suo uomo o di essere penetrata dietro ed appariva schifata mentre mi invitava a fare io quello che avrebbe dovuto fare lei.

Per nulla spaventata, mi chinai sul membro eretto del marito ed incominciai a succhiarlo dolcemente mentre con la mia mano, andavo a sentire la peluria della ragazza che iniziò a gemere quando incominciai a masturbarla dolcemente.
Le ore si snodarono in un crescendo susseguirsi di gestualità dove la ragazza si fece coinvolgere dapprima con una certa ritrosia ma dopo, in modo sempre più convinto. Mi diedi totalmente a questi ragazzi che potevano abusare di ogni mio attimo di desiderio mentre loro mi regalavano il loro in ogni modo possibile.
Quando uscirono dal mio appartamento, lei era sfatta dopo aver fatto sesso con il suo uomo e con me che ancora conservavo nella mia bocca, il sapore dolce dei suoi umori.
Li incontrai nuovamente qualche tempo dopo e questa volta l’intreccio che produsse gli amplessi di quel giorno, fu decisamente più consapevole e senza alcuna remora da parte di quella che era divenuta una vera donna completa.