Non ho mai avuto il coraggio di confessare fino in fondo le mie tendenze sessuale, finalmente ho preso il coraggio di confidare i miei più bassi e peccaminosi istinti sessuali scrivendo questo annuncio erotico.
schiava-cerca-uomoSono una donna che sente la mancanza di un particolare tipo di rapporto un pochino strano, vorrei provare la sensazione di essere dominata da un padrone molto intransigente e volitivo.
In passato ho avuto qualche esperienza del genere, ma non sono mai riuscita a trovare un compagno di letto che mi avesse soddisfatto completamente in ogni mia più intima e perversa richiesta sessuale.
Adesso ho buttato il cuore oltre all’ostacolo, voglio essere comandata a dovere da un forte,virile ed esigente padrone, che mi pieghi alla sua volontà, facendo di me quello che più ritiene opportuno.
Proprio qualche notte fa, durante quello che si è rivelato in seguito solo un sogno, sono stata oggetto di profonde e perverse attenzioni sessuali da parte di un padrone assetato di sesso.
Mi sono ritrovata in una strada che non conoscevo, disorientata, in preda ad una sensazione di paura mista ad una forte eccitazione, e all’improvviso è entrato lui nella stanza, con un grosso membro in perfetta erezione.
Alla vista di tanta abbondanza, mi sono sentita una vampata tra le gambe, tanta era la voglia di essere schiavizzata, e lui non ha perso tempo.
Mi ha fatto assumere la posizione del cagnolino, mi ha strappato la gonna e gli slip, mi ha detto di non muovermi e di non opporre resistenza, che era meglio per me.
Ho sentito l’inconfondibile sensazione della penetrazione anale, e l’impotenza di reagire mi faceva godere tantissimo, fino a sentire il suo membro riempirmi totalmente il pertugio anale.
Vuoi sapere come è finita? Mi sono svegliata tutta sudata, mi ero infilata due dita nel culetto e tre nella passera, ed ho finito il lavoro iniziato da sola, per regalarmi almeno un orgasmo fai da te.
Non lasciarmi da sola a masturbarmi in questa inquietante solitudine, unisci a te in questo perverso ed intenso gioco di dominazione sessuale, sarò la tua docile ed umile schiava che asseconderà ogni tua più profonda e depravata pulsione sessuale, per donarti momenti di puro godimento legato al tuo dominio nei miei confronti.
Usa il sistema che meglio preferisci per contattarmi, anche dal punto di vista delle modalità della comunicazione ti metto a disposizione tutto quello che possiedo come mezzi di intesa, ti prego in ginocchio, ti scongiuro, prendimi e puniscimi come credi, sono stata molto birichina ultimamente, sculacciami senza problemi, fammi il culetto rosso rosso, ma fallo ora, ti voglio tutto per me.