Il  è una vera e propria arte, che ha bisogno di esperienza e passione per essere maturata.

 

imagesEh sì, perché non basta una lingua per farla venire, bisogna sapere per bene cosa e dove usarla.

Prima di tutto concentratevi sul suo corpo: già dai primi giri di lingua tra il clitoride e le piccole labbra i suoi versi di piacere vi faranno capire dove leccare di più e dove di meno.

Normalmente il godimento in una donna si nasconde nel suo piccolo bottoncino del piacere, il clitoride, che deve essere stimolato seguendo i movimenti del suo corpo, quindi non abbiate paura di cambiare marcia e passare da baci, leccate lente con la punta, fino a succhiargliela per poi passare a una vera e propria masturbazione con la lingua.

cunnilingus-300x232Cambi di velocità, così come in una bella scopata, sono sempre ben accetti perché non le lasceranno mai il tempo di essere annoiata dal ritmo del vostro piacere.

Inoltre se siete concentrati a leccare sopra il suo dolce buchino, ricordatevi che proprio questo può anche non rimanere vuoto quindi sporcatevi le mani e iniziare a fare ditalini: sarà così bagnata che potrebbero non bastarvi solo due dita per sentirla stretta come una verginella!

Un altro trucchetto nel cunnilingus è la leccata totale, quindi un estremo atto di sottomissione dove a essere leccata è l’intera vagina, partendo dal fondo per poi salire fino a raggiungere il monte di Venere.cunnilingus-242676_tn-300x226

Immaginate la sua fighetta come se fosse il vostro gelato preferito: ecco, le leccate devono essere vogliose e profonde, come se non ne aveste mai abbastanza.

Inoltre in questa operazione si può dare libero sfogo alla vostra sete di esplorazione perché l’entrata del suo parco giochi del piacere sarà totalmente vulnerabile e quindi facile da penetrare anche con la lingua: usare la vostra lingua come se fosse il vostro pene sarà una sensazione meravigliosa, provare per credere!