Home » Annunci donna cerca uomo » MIstress cerca coppia disinibita

MIstress cerca coppia disinibita

RISPONDI ALL'ANNUNCIO

Nella città dove abito, Crotone, non è facile riuscire conoscere persone che la pensino come me, e per questo ho scelto il canale degli annunci erotici.

bionda.mistressLa mia speranza è quella di trovare una coppia disinibita che sia disponibile ad un amicizia “particolare”. Le donne che si propongono da sole hanno il compito agevolato in questo tipo di ricerca, ma non io visto che sono una mistress, anzi una magnifica, splendida Mistress.

Lo riconosco, sono una padrona altezzosa e superba, ma prima di essere questo sono una donna che ha voglia di soddisfare il suo corpo.

La mia ricerca è orientata a una coppia aperta, in cui la mia voglia di tirare i “fili del piacere” sia ben accetta. Cerco una coppia consolidata, possibilmente sposata e ospitale, in cui entrambi siano desiderosi di provare il piacere dell’essere sottomessi, in alternativa potrei prendere in considerazione la presenza di un’altra padrona che mi permetta con lei, e dinanzi a lei, di torturare il suo uomo.

Fisicamente non sono messa male, anzi. I miei amici dicono che sono una magnifica donna, 38 anni, capelli biondi, labbra carnose, abbastanza alta per la media calabrese, (1.71) con due tette piccole ma sode, e con al centro due grossi capezzoli che quando indosso le vesti da padrona, si ergono come due piccole protuberanze.

 

Nelle mie mani il frustino da cavallerizza da cui non mi separo quasi mai nelle serate di sesso, viene usato con perizia estrema, riesco a lasciare i segni del comando in ogni parte del corpo dei miei compagni di gioco, e lo faccio senza mai mettere in pericolo in maniera seria la loro salute.

Ho esperienza di coppie sottomesse e sarebbe magnifico trovarne una che mi ospiti presso la propria abitazione, potrei organizzare tra i miei schiavi una bella gara di resistenza, e ricompensare chi vince con l’uso della mia lingua, per il perdente invece solo il frustino e il dolore che merita per avermi delusa.

Ricordo quanto mi sono eccitata quando per la prima volta organizzai un gioco di questo tra due schiavi.

Iniziai ad applicare dei piccoli pesi da pescatore sui capezzoli di ognuno di loro.

Via via che il tempo passava i pesi aumentavano, mi eccitavo vedendo la faccia dei miei amici che cercavano di sopportare il dolore, alla fine uno di essi mi domando di cessare il gioco.

Mentre davo la ricompensa, con la mia bocca, al maschio vincente, lo obbligai a frustare il suo avversario.

Sentivo mentre andavo su e giù con la bocca, il sibilo del frustino che colpiva la schiena di colui che non aveva sopportato la punizione.

Ero cosi eccitata quella volta che permisi al mio giovane amico di godere nella mia bocca, ricordo che fu una sensazione bellissima, amplificata dal fatto di non possedere solamente il corpo degli uomini, ma anche la mente di entrambi.

Cerco per questo di ricreare quella situazione, una situazione che alla fine però mi possa soddisfare, perché oltre alla mente, anche il corpo di una Mistress ha bisogno di….godere

CONTATTAMI IN PRIVATO