Home Annunci donna cerca uomo Matura anziana cerca ragazzo che lecca figa

Matura anziana cerca ragazzo che lecca figa

L’età che avanza non mi impedisce dal volere sempre delle avventure sessuali al limite della decenza.

Mi presento sono una bella vedova di 58 anni, ancora piacente ma che sicuramente ormai procede verso la china della vecchiaia. I miei anni non mi impediscono però di voler sempre e comunque ospitare ragazzi vogliosi di sesso, che vogliano ancora usare, e perché no abusare, del mio corpo, un corpo che negli anni ha avuto, e soprattutto ha donato tanto piacere.

Il mio stato civile mi permette di essere ospitale, Ed è per questo che scrivo questo annuncio, annuncio che spero sia interessante per molti.

figa-matura-milanoCerco un ragazzo, non voglio un uomo maturo ed esperto, ma un giovane. Naturalmente deve essere maggiorenne, ma è indispensabile che sia poco esperto.

Mi piace particolarmente infatti assumere le sembianze di vestale del sesso, una vestale capace di introdurre i giovani maschi in quel piacere sessuale che tanto godimento fornisce.

Non ho problemi ad ospitare anche per la cena. Potrei organizzare per il mio giovane amico e attenderlo dopo aver cucinato per lui, e infine potrei offrire come dolce della serata… il mio corpo. Mi piace particolarmente fare sesso a stomaco pieno, soprattutto poi se qualche buon bicchiere di vino ha allentato le mie inibizioni.

Ci potremmo trasferire per il dopo cena nel lettone che per tanti anni ho diviso con il mio defunto marito, e li godrei della lingua del mio compagno di gioco.

Mi piace particolarmente il sesso orale, ed è un piacere che ho sia nel farlo, che oltremodo riceverlo. Assaporo il momento in cui i miei giovani amici si inginocchiano tra le mie cosce, ambisco a guidare le loro teste sempre più vicine alla mia fessura vogliosa e fremente, una fessura che nel massimo dell’eccitazione inizia a pulsare come un violino.

Mi piacciono particolarmente quegli attimi, attimi che anticipano di qualche minuto l’orgasmo, e che ogni volta assaporo come solo le cagne in calore sanno fare. Se l’amico che ho tra le gambe poi è bravo, riuscirà ad allungare a dismisura quei momenti, amplificando un piacere che quando arriva mi fa urlare come un ossessa.

Mi piace dopo essere venuta dedicarmi con la bocca alla verga del mio compagno di giochi. Anche questa è un esperienza che mi segna profondamente.

Godo nel sentire l’asta che piano piano mi arriva fino in gola, dò il meglio di me quando sento la carne pulsante racchiusa tra le mie labbra, mi eccito nuovamente quando avverto il sapore delle prime gocce di sborra che iniziano a venir fuori, e a volte godo nuovamente quando assaporo il gusto acre della crema bianca che i miei amici producono.

Spero che presto possa dar corso alle mie fantasie, fantasie che spesso mi fanno svegliare di notte, e che quando questo avviene devono essere soddisfatte con la mano, una mano che vuole spesso e volentieri essere sostituita da un bel…bigolo di carne.

PER CONOSCERMI ISCRIVITI ADESSO GRATIS

NO COMMENTS

Leave a Reply