È inutile che voi uomini lo neghiate: quando per strada passa una donna con il seno grande siete estasiati dalla visione. Per mia e vostra fortuna io sono una tettona che ha una voglia pazzesca di trovare un nuovo trombamico a Roma. La modestia non fa parte del mio carattere, ho sempre pensato che tutti noi dovremmo essere molto onesti su noi stessi, in positivo e in negativo. Ammetto i miei difetti apertamente ma di certo non lo farò qui: sono tettona, mica scema! Essendo una mamma evito accuratamente di mettermi in mostra in presenza dei miei figli, non voglio metterli in imbarazzo. Appena sono fuori dalla portata inizio lo spettacolo. Sì, perché io amo girare per le strade di Roma mettendo in mostra le mie qualità.

Il mio armadio è diviso in due sezioni. Nella prima, la più piccola, ci sono gli abiti da mamma, quelli cioè che non mortificano ma nemmeno mostrano centimetri di pelle in più del consentito. La sezione più ampia è dedicata ad una variegata serie di abiti, camicette e maglie che fanno di tutto per mettere in evidenza il seno in ogni modo possibile. Adoro le scollature profonde, quelle che mi creano un vuoto tra il seno in cui cadono tutti gli uomini e da cui risalgono con un gran sorriso inebetito o viola in viso perché si sono resi conto di non avere resistito ad una tentazione che li ha esposti. Per loro fortuna sono una tettona simpatica e sportiva, quindi si trovano sempre ricambiati da con un gran sorriso, anche perché quanti uomini sanno resistere ad una tettona divertente? A Roma di sicuro pochi, molto pochi.

Cari maschi di Roma, focosi e divertenti come solo voi sapete essere, pensate di essere interessati a diventare il trombamico di una simpatica pazza, lussuriosa e tettona come me? Magari mi hai già visto in giro per la città mentre in estate indosso una maglietta attillata da cui si vede chiaramente il seno visto che uso i reggiseni meno che posso.

Oppure mi hai incrociata in inverno, quandomi copro con mille strati spessi e caldi di vestiti ma sempre facendo in modo che la mia scollatura resti in primo piano. Anzi, direi che dovreste apprezzare particolarmente questa mia bravura che ho impiegato anni a costruire, mica è facile! Fammi sentire la tua passione per le mie tette, toccale, carezzale e baciale fino a quando non ne puoi più, di certo non sarò io a chiederti di fermarti.

Qualsiasi parte del tuo corpo è benaccetta tra il mio seno, tanto di spazio ce n’è a sufficienza per ogni tua fantasia. Io sono pronta per accogliere fino in fondo la tua passione, spero che tu sia pronto per darmi tutto il piacere di cui ho bisogno.

PER CONOSCERMI ISCRIVITI ADESSO GRATIS