Home blog donna cerca uomo da sottomettere

donna cerca uomo da sottomettere

mistress-bonaE quando è la donna che comanda? Che desidera un marito tutto per se da sottomettere ed umiliare?
E’ una soluzione possibile in quanto, sempre piu’ spesso, capita che le donne vogliono il potere sui mariti, anche a letto, e tendono a volerli sopraffare e quindi prendere il completo controllo dell’atto sessuale.
La donna che comanda a letto e che sottomette il marito è sicuramente un pensiero molto stuzzicante agli occhi di molti, vederla prendere il potere e usare il marito nel vero senso del termine senza inibizioni e limiti, può essere molto eccitante e allo stesso tempo perverso.
E’ lei a comandare, e decidere cosa fare sotto tutti i sensi, quindi posizioni, situazioni particolari, sottomissioni al limite dell’umano, il tutto condito con tanta eccitazione e voglia di evadere, e provare emozioni nuove che possano trasmettere piacere ad entrambi.
Alcune donne amano comandare e sottomettere l’uomo magari in situazioni estreme, e quindi punirlo attraverso delle azioni di sottomissione che possono corrispondere al BDSM.
E’ la donna che decide se legare il marito e renderlo impotente di fronte al suo immenso potere, comandarlo a bacchetta, e se sbaglia, punirlo in maniera crudele, senza pietà, in modo da sottometterlo maggiormente e fargli capire che in quel preciso istante è l’unica persona che conta, in quanto lui diventa nel vero senso della parola “un tappeto” da calpestare e sottomettere.
Il marito non deve desiderare nulla se non lei, l’unica sola sua regina, in grado di offrirgli piacere attraverso la sottomissione, in grado di renderlo insignificante e di trattarlo male sotto tutti i punti di vista.
La sottomissione che la donna applica sul marito è consensuale, ma questo non vuol dire avere dei limiti nell’atto da svolgere anzi, questo vuol dire aumentare la dose di sottomissione, in quanto entrambi a modo loro devo provare piacere.
Anche la donna, apparentemente timida, può andare in cerca di un marito da sottomettere, e quindi risultare molto diversa rispetto a ciò che sembra, e questa cosa per molti mariti può risultare sicuramente molto eccitante.
Una donna in cerca di un marito da sottomettere non solo sessualmente, ma anche psicologicamente, e questo solitamente quello che eccita di piu’, cioè per la donna sentirsi superiore in tutto e per tutto al marito, e per quest’ultimo sentirsi inferiore in ogni cosa, anche nelle piccole azioni.
E’ la donna che risulta sadica e masochista, che non conosce rispetto per l’uomo, un pò come sei i ruoli nella storia antica si siano ribaltati, con la superiorità della figura femminile.
L’utilizzo di strumenti particolari aiuta la donna a sottomettere il marito maggiormente, si parla ovviamente di manette, bastoni, tacchi a spillo per calpestare “il tappetino”, e tutti i vari accessori classici del bondage.
Tali accessori ovviamente variano in base ai gusti che i due hanno, prestando la massima attenzione al solo discorso relativo al piacere.
Si può davvero provare piacere nel sottomettere ed essere sottomessi?
La risposta è assolutamente “Si”, si possono avere veri e propri orgasmi e piaceri unici nella pratica della sottomissione della moglie al marito, in quei precisi istanti conta solo l’eccitazione e la voglia di spingersi sempre avanti, e in alcuni casi, ovviamente in base ai gusti, andare sempre oltre e provare sensazioni nuove.
Iscrivendovi troverete tantissime donne in cerca di mariti da sottomettere, tutte consapevoli e vogliose di provare emozioni forti, spinte dalla trasgressione e dalla voglia di provare e donare piacere con la loro passionalità, e il loro desiderio sempre accesso.

PER CONOSCERMI ISCRIVITI ADESSO GRATIS