1. Schermata 2014-10-30 alle 00.23.11Il lavoro che occupa gran parte delle mie giornate.
  2. Un marito che da quindici anni pare aver perso ogni minimo impulso verso di me.
  3. La routine di una madre e moglie, la noia che riempie ogni possibile spazio per il piacere.

E io, così ancora fresca e ricca di fantasia, di libido da vendere, di charme. Io che evaderei dalla quotidianità ad ogni occasione pur di ritrovare quei brividi di trasgressione dimenticati chissà dove, sotto le coperte di chissà chi, profumate di buono.

Li vedo, gli sguardi dei giovani ragazzi per strada posarsi sui miei tailleur grigio fumo a mezza gamba, mentre cammino a passo svelto verso il lavoro.

Li vedo posarsi sui miei seni rotondi e sodi, abbondanti quanto basta. Li vedo sui miei capelli ricci, lunghi, voluminosi e lucenti e sui miei da matura in carne. Avverto i loro freschi ormoni mentre cercano di carpire ogni più piccola nota del mio profumo.
Riesco a percepire ogni loro apprezzamento, ogni appagamento cerebrale.

La loro voglia istintiva di possedermi: il naturale desiderio che scaturisce quando sai che l’oggetto che hai davanti non potrai mai possederlo. E tutto questo mi eccita da impazzire, ma non mi basta.

 

Schermata 2014-10-30 alle 00.26.39
Ecco perché ho deciso di pubblicare un annuncio su trombAnnunci, dove ho visto  tanti profili, con annesse foto e descrizioni minuziose, di maschi di ogni tipo pronti a tutto pur di essere tuoi “amici”.
Ecco perché mi sono convinta che merito di più, ancora una volta. Me lo merito come donna e come femmina.

Ho bisogno di tradurre questa carica di appagamento mentale in qualcosa di concreto, di fisico, epidermico. Ritornare ad essere desiderata e soddisfatta. Perché no, anche contesa.

Mi manca esser messa al centro dell’universo di qualcuno: sentirmi feticcio inebriante da adorare.

 

Cosa cerco?

Sostanzialmente giovani ragazzi, forti e instancabili. Di quelli ai quali puoi insegnare tutto con dedizione o mangiare vivi, rantolandogli ordini per tutta la notte. La pelle liscia e le braccia forti, il busto taurino, i glutei duri.
Mi piacciono le situazioni semplici ed impulsive, senza complicazioni o legami di troppo. Quelle che si incendiano in un istante in mezzo a mura improvvisate. Senza pensieri e catene da combattere.

Quanti ne cerco? Non saprei. A letto, come nella vita, non pongo limiti a priori…

PER CONOSCERMI ISCRIVITI ADESSO GRATIS