Sono una ragazza semplice, mi chiamo Eleonora, e ho trent’anni appena compiuti.

Faccio la casalinga e sono quella che in apparenza definiresti una brava ragazza, ma come tutte le brave ragazze anche io ho le mie fantasie e i miei desideri sulla sfera sessuale.

Ho scritto questo annuncio perché voglio condividere queste mie fantasie e sapere se c’è qualcuno che vuole farle diventare reali.
Sono una ragazza un po’ introversa e timida, sono bionda con gli occhi azzurri, nel tempo libero mi piace scrivere racconti e poesie anche se non le faccio leggere a nessuno.
Sono quella che potresti definire una sognatrice e anche se sono felicemente sposata, il mio desiderio nascosto è quello di fare sesso con uno sconosciuto.
Mio marito è una persona molto posata ed equilibrata e diciamola tutta a volte è davvero noioso, avrei proprio bisogno di un’avventura.
Il mio sogno è incontrare un uomo un po’ rude, non troppo acculturato che mi sappia prendere e fare l’amore con forza.
Non sto cercando una relazione sentimentale perché comunque sto bene con mio marito, ma desidero un’evasione, uscire dalla routine della vita quotidiana fatta solo di pulizie e lavori domestici.
Mi piacerebbe davvero che fra di voi ci fosse una persona interessata a una ragazza timida ma desiderosa di fare delle nuove esperienze, di vivere un’emozione fisica profonda.
Io immagino la scena così.

Dopo che ci siamo scambiati i numeri di telefono, tu mi mandi qualche foto sconcia e io mando qualche mia foto nuda.

Allora ci diamo appuntamento in un hotel fuori mano dove nessuno può scoprirci, questa cosa mi eccita troppo, quella di incontrare uno sconosciuto.
Allora ci incontriamo fuori e tu mi vuoi già toccare ma io ti chiedo di aspettare in albergo perché sono molto timida.
Come entriamo in albergo tu inizi a toccarmi e a baciarmi in bocca con la lingua e sento il tuo desiderio gonfiarsi nei pantaloni.

Mi spogli e mi togli il reggiseno e inizi a leccarmi e mordicchiarmi i capezzoli, io ho un seno piccolo e la pelle bianca bianca, sembro un angioletto biondo.
Allora mi togli la gonna e le mutandine e inizi a leccarmi proprio lì, e io sono tutta già bagnata.

Poi per stuzzicarmi mi lasci e ti spogli, hai un cazzo bello in erezione e rimani lì.
Io sono timida ma vederti così mi eccita e mi avvicino e ti chiedo se posso prenderlo in bocca e tu mi guidi e tocchi.

A quel punto sei così eccitato che non ne puoi più e mi riversi nel letto e facciamo sesso.

Sento il tuo cazzo entrare dentro di me e io sono sempre più bagnata ed eccitata e voglio che mi prendi anche da dietro e mi stringi forte i capezzoli mentre lo sento sempre più dentro.
Se vuoi quando stai per venire, puoi farlo sulla mia bocca oppure puoi venirmi in faccia, sarebbe eccitante, bello davvero.

PER CONOSCERMI ISCRIVITI ADESSO GRATIS