Home Annunci donna cerca uomo Casalinga matura usa la lingua

Casalinga matura usa la lingua

Sono anziana ma non mi sento vecchia, penso che la condizione naturale di vedere i giorni che passano non ci debba fare perdere la voglia di “godere” di questa magnifica vita, e di tutte le gioie che essa può ancora riservarci, anche in camera da letto.

Sono una casalinga mamma che attende il suo primo nipote, la mia vita solitaria figlia di un matrimonio finito, non mi impedisce di ricevere dal mio corpo il piacere sessuale, un piacere a volte demandato alle mie mani, e quando possibile ad alcuni “amici di letto” che conosco sui siti di annunci particolari.

Cerco per questo di tenermi al massimo della mia forma, curando l’alimentazione, e facendo qualche esercizio ginnico nel chiuso della villetta che ho acquistato, e nella quale ospito i miei “compagni di gioco”.

Per l’età che ho non sono fatta male, certo non posso avere la freschezza delle ventenni, ma il mio fisico attira ancora gli sguardi degli uomini mentre cammino, cosa questa che mi fa piacere, e a volte mi eccita fisicamente.

Bionda con i capelli corti a caschetto, qualche chilo di troppo, distribuito su tutta la mia persona, abbastanza alta per la media nazionale, ho un bel seno ancora abbastanza tonico.

È forse però la bocca ad attirare gli sguardi più lascivi, le mie labbra negli anni sono state ritoccate, e adesso si presentano carnose e turgide, peculiarità che sottolineano il piacere che provo nel praticare l’oral.

Cerco per questo uno o più amici che vogliano condividere questa mia smodata passione per il sesso orale, una passione che avendola praticata per tanti anni, mi ha portato a raggiungere un livello di “eccellenza” nel campo.

Amo l’oral e lo amo fin dal momento in cui mi inginocchio tra le gambe del mio “compagno di gioco”, di solito mi piace farlo mentre lui è in piedi, in maniera tale da dovermi chinare sulle gambe per arrivare all’altezza della sua patta.

Non so perché ma mi eccita particolarmente il fatto di incrociare un attimo prima i suoi occhi.

Vedo al loro interno il piacere che hanno, li guardo mentre sono rosi dall’attesa che la mia bocca si richiuda sul loro “attrezzo”, li scruto per avvertire quell’eccitazione che sta alla base di quel sesso godurioso cui negli anni mi sono abituata.

Mi piace essere lenta in quei momenti, mi attardo con la lingua sull’asta che prende consistenza e diventa sempre più rigida, amo portare la mia attenzione anche alle cosce del mio amante, mi sono accorta negli anni che rallentare il ritmo e indurre alla “pazienza” non fa altro che amplificare la voglia di entrambi, e non perdo l’occasione di mettere in pratica quella che ormai è diventata la “mia tecnica”.

Di solito mi abbasso sulle gambe, e facendolo sento la mia mano correre alla fessura che ho tra le gambe.

Per me toccarmi è una cosa naturale, l’ho fatto diverse di volte, e sempre mi stupisco di quanto rapidamente raggiungo il piacere, un piacere che esplode all’unisono quando sento lo schizzo di “crema calda” colpire il mio palato.

Cerco per questi nuovi amici, non ha importanza il colore o l’età, importante l’amore per l’oral, un attività di cui sono una…maestra.

PER CONOSCERMI ISCRIVITI ADESSO GRATIS